Strage di cani in Ucraina: verità o leggenda?

E’ da tempo che gira in maniera sempre più insistente la voce che l’Ucraina stia sterminando i randagi del suo Paese in occasione dei giochi Olimpici. E’ un film già visto, ma un film appunto. A ogni Paese che abbia ospitato le Olimpiadi è toccata la stessa sorte, ricordate le Olimpiadi greche del 2004? Anche allora la stessa storia, foto e video raccapriccianti per testimoniare qualcosa che non era vero. Il materiale che gira attualmente sull’Ucraina appartiene allo stesso repertorio che girò in Grecia nel 2004, materiale ottenuto in Cina anni addietro.

Fonte

A parte lo strafalcione sui “giochi Olimpici” in Ucraina [?], è una bella testimonianza del fatto che Internet è fabbrica senza sosta bufale e controbufale. In politica si chiama la macchina del fango, e a me l’idea di una macchina che produce fango, una delle macchine più inutili che si possano concepire, fa venire in mente le bombolette di fango spray da spruzzare sul fuoristrada per dargli un’aria più virile [le vidi in un centro commerciale qualche anno fa].

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Società, Superstizioni e contrassegnata con , , , . Contrassegna il permalink.

4 risposte a Strage di cani in Ucraina: verità o leggenda?

  1. pasric ha detto:

    sono i sensazionalismi scandalistici di cui ci nutriamo, ne abbiamo bisogno per edificare la nostra falsa indignazione.

    • Roberto ha detto:

      Ne fabbrichiamo a nastro. Qualche mese fa girò in rete la fotografia di un gruppo di bambini morti dall’aspetto mediorientale stesi fra cumuli di rovine: “Sono piccoli palestinesi, sono stati gli israeliani”, spiegava la dida. Presi la foto e la caricai su Tineye.com e scoprii che era la foto degli effetti di un terremoto che aveva colpito il Kurdistan una ventina di anni prima…

      • pasric ha detto:

        internet è la più grande opportunità e il più grande pericolo al tempo stesso. Le persone intelligenti devono riuscire a sfruttarne le positività.

  2. Roberto ha detto:

    infatti noi siamo qui apposta, no? 😉

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...