Perché non amo la metropolitana

C’è chi mi ha scritto chiedendomi di portare maggior rispetto per le metropolitane, che permettono ai pendolari di non sprecare troppo tempo. Vero. Anch’io uso la metropolitana, ma non l’amo proprio perché è troppo veloce. Se poi, come me, la si usa per tratte relativamente brevi, non c’è nemmeno il tempo di leggere un capitolo di libro. Hai solo qualche minuto per fissare con sguardo vacuo lo spazio vuoto fra l’orecchio del passeggero seduto davanti a te e il collo del suo vicino. Per i pendolari auspicherei, più che metropolitane veloci, un orario di lavoro più breve: quando alla patria hai consacrato 4 ore al giorno, la pagnotta te la sei guadagnata soprattutto se fai un lavoro massacrante come l’infermiere o noioso come il telemarketing. Dopodiché coltiverei la rapidità del pensiero più che quella logistica. Quando ho letto la notizia della Spagna con le pezze al culo mi è venuto in mente che avere 293 chilometri di metropolitana e un presidente che somiglia a Mr. Bean non è fra le cose che ti cambiano la vita.

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Società e contrassegnata con , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...