Pregiudizio e fuga

Allora, sei su un autobus periferico, una linea non frequentatissima che collega il semicentro cittadino con una periferia che fu operaia e piccoloborghese e oggi è un traballante tentativo di melting pot forzato. Con te viaggiano due magrebini, un cingalese, un clochard nostrano e un paio di squinzie con il pod nelle orecchie; qualcuno ha posato nello spazio destinato alle carrozzine dei disabili un enorme pacco di cartone bianco sigillato con nastro adesivo e spago, dotato anche di una rudimentale maniglia prelevata da una valigia Samsonite dismessa. Chi? Ti sembra di ricordare che il pacco è proprio salito coi due nordafricani, che però adesso scendono e lo lasciano a bordo. Cazzo. Cosa c’è dentro? Merda. Cerchi di razionalizzare: CHI farebbe saltare in aria con una bomba artigianale a base di fertilizzante a buon mercato la linea 62, così tranquilla, frequentata al massimo da qualche portoghese senza biglietto e da piccole tribù di ragazzotti che rincasano dopo il pub? Porca vacca, che faccio? Eppure il pacco lo hanno portato su loro, no? Non ho nemmeno salutato la Cici per l’ultima volta, e mio padre come reagirà dopo aver visto ciò che sarà rimasto di me, cioè il manico dell’ombrello e un brandello di sciarpa? Posso dire all’autista di fermare il bus, fare arrivare gli artificieri, le tv, finire nei tg come eroe del momento, magari ci scappa pure qualche soldo per l’esclusiva. Prevale l’istinto di conservazione, mancano pochi metri alla fermata e, da egoista marcio, opto per scendere senza fare altro. Fuggo. Mi alzo, e con me si alza il cingalese-che-ride, il quale raccoglie il pacco, scende e se ne va tranquillo a piazzare la sua bigiotteria all’angolo di qualche piazza. La morale della storia? Non era la mia ora.

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in In strada e contrassegnata con , , , , , , . Contrassegna il permalink.

2 risposte a Pregiudizio e fuga

  1. pasric ha detto:

    almeno l’autobus era in orario? 😉
    un abbraccio

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...