Della Trota non si butta niente

Da qualche giorno le meglio firme del giornalismo sfilano in passerella a far scempio del cadavere dei Bossi: l’elmo cornuto, il dito medio, il posto fisso da consigliere regionale, l’espressione sveglia del Trota e dagli al cerchio magico. Non ne risparmiano una, ai letterati la Lega dà da mangiare anche da morta – ma Spinoza fa ridere di più ed è gratis. Però, che la Lega esca dal pasticciaccio con i piedi davanti è un fatto. Ci sono squadre che stanno in piedi su un uomo solo, come il Napoli di Maradona (esempio datato, ma l’età è quella che è): finito l’uomo-goal finisce la squadra. Amen.

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Politica e contrassegnata con , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...