Fruitore sarà lei

Il nostro gruppo d’acquisto, durante una crisi di pruderie anni Settanta ha deciso che non ci dobbiamo definire consumatori, termine che fa cagare anche me, bensì con l’anticapitalistico fruitori, che però mi fa ancora più cagare. Residui di sindacalese del secolo passato, ghedinismi da utilizzatore finale. Dice il saggio: “Se ti tirano una pietra, rispondi con un fiore. Ma non dimenticare il vaso”.

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Consumismo e contrassegnata con , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...