Lo stato della lotta alla corruzione in Slovacchia

Igor Matovic, presidente del partito slovacco “Gente Comune”, si è sottoposto alla macchina della verità (poligrafo) per dimostrare di non aver mai preso tangenti né evaso le tasse. Quando però ha chiesto ai suoi collaboratori di fare lo stesso, pare che questi si siano dati alla fuga accusandolo di terrorismo psicologico, autoritarismo, di orchestrare basse operazioni di marketing politico, eccetera. Ma cosa temono, in Slovacchia? Se lo facessero in Italia si fonderebbe la macchinetta.
Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Politica e contrassegnata con , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...