La Corda C di Belén

Sanremo 2012 verrà ricordato per tre eventi, anzi quattro: i ristoranti semivuoti e la fuga degli yacht esentasse dal porto turistico; Adriano Celainmano contro tutti; il ballo dell’orso di Federica Pellegrini; Belén che fa conoscere al pianeta le “mutande invisibili” delle indossatrici, le cosiddette C-String che sembrano un assorbente con la coda o la versione moderna della foglia di fico (e qualche malvagio si è chiesto perché non ha preferito un ancor meno visibile Tampax). D’altro canto dicono che al Vittoriale D’Annunzio si facesse servire a tavola da due cameriere nude delle quali di tanto in tanto amava sfiorare scaramanticamente il boschetto. Niente di nuovo, nihil sub sole novi.

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Al bar e contrassegnata con , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...