Felice di piacervi

20120203-104850.jpgStavo leggendo la storia di Jose Maria Cristerna, una messicana che ha sottoposto il suo corpo a interventi estetici sempre più invasivi per somigliare a un vampiro. 35 anni, avvocato, divorziata, 4 figli che adora e che l’ex marito ha tentato ripetutamente di toglierle, un passato difficile, si batte contro la violenza sulle donne e il messaggio è ovvio: non sono un mostro, se mi accetti diventeremo amici. Ci sono donne che si battono per qualcosa senza indossare una maschera, e dal mio punto di vista la fatica che deve fare Maria per tenere in piedi, anche psicologicamente, l’impalcatura di tatuaggi e protesi al titanio è energia sottratta alla vita. Però è anche vero che, come mi disse una volta il medico di base, le nostre paure devono trovare una compensazione, uno sfogo di qualche tipo. C’è chi sviluppa la fobia delle siringhe (io), c’è chi si traveste da mostro. Per non parlare di certe forme di repulsione e disumana emarginazione, quando non della vera e propria guerra chimica, cui vengono sottoposti topi e scarafaggi.

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Uncategorized e contrassegnata con . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...