Effetti collaterali della stagione fredda

Quest’anno sono bersagliato da una catenella di Sant’Antonio di micro-influenze a bassa intensità: poca febbre, qualche doloretto e poco fastidio alla gola, però quanto basta per annichilirmi. Per di più la tosse mi tira scemo, mi fa venire mal di testa e, per un’oscura correlazione neuromeccanica, risveglia un dente del giudizio che avrei dovuto togliere anni fa e che, per solidarietà, si mette a far male pure lui. Quindi? Rimedio della nonna: latte, miele e aspettare che passi. Il lato positivo? Ho una ragione per stare a letto il più a lungo possibile e scrivere in questo blog.

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Salute e contrassegnata con . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...